Salvatore Accardo e l’Orchestra da Camera Italiana al Senato della Repubblica Italiana